24 Ottobre, 2020

American Airlines nomina Douglas M. Steenland nel suo Consiglio di amministrazione

JFK Airport in New York. Photo by Brandon Wade for American Airlines

FORT WORTH, Texas – American Airlines Group Inc. (NASDAQ: AAL) ha annunciato oggi l’elezione di Douglas M. Steenland, 69 anni, al suo consiglio di amministrazione. Steenland servirà anche nei comitati finanziari e di compensazione dell’azienda.

“Siamo lieti che Doug abbia accettato di entrare a far parte del nostro consiglio di amministrazione e accogliamo con favore la sua vasta esperienza di compagnia aerea nella nostra sala riunioni”, ha affermato il presidente e CEO Doug Parker. “È importante sottolineare che la competenza di Doug si espande nel più ampio settore dei viaggi e dell’ospitalità e il nostro team e la nostra azienda saranno ben serviti dalla sua esperienza e dai suoi consigli”.

LAX in Los Angeles. Photo by Brandon Wade for American Airlines

Steenland attualmente è presidente non esecutivo del consiglio di amministrazione di American International Group e ricopre il ruolo di lead independent director di Hilton Worldwide Holdings. Steenland ha ricoperto numerosi ruoli senior nei suoi 17 anni di carriera presso Northwest Airlines Corporation, in particolare come CEO dall’aprile 2004 all’ottobre 2008 e come presidente dal 2001 al 2004. Si è ritirato dalla Northwest quando si è fusa con Delta Air Lines nel 2008.

JFK Airport in New York. Photo by Brandon Wade for American Airlines

Prima di Northwest, Steenland era un partner di Verner Liipfert, che ora fa parte di DLA Piper, e ha anche lavorato presso l’Ufficio del Consiglio generale del Dipartimento dei trasporti degli Stati Uniti. Ha conseguito un Bachelor of Arts presso il Calvin College e un JD presso la George Washington University Law School.

JFK Airport in New York. Photo by Brandon Wade for American Airlines