25 Ottobre, 2020

Epson amplia la gamma di videoproiettori per il digital signage

Sei nuovi modelli di videoproiettori laser adatti per le strutture commerciali, che permettono di proiettare contenuti di impatto – persino di oggetti 3D – stimolando il coinvolgimento e l’interazione con i clienti.

Cinisello Balsamo – Epson, leader mondiale nella videoproiezione1,espande la propria gamma di videoproiettori laser per il signage con sei nuovi modelli per proiezioni immersive adatti a molteplici tipologie di ambienti commerciali, tra cui retail, hospitality, musei e attrazioni turistiche.

Grazie alla tecnologia 3LCD, che assicura proiezioni luminose e ad alta fedeltà dei colori, queste soluzioni aiutano i brand a essere più creativi e a raggiungere livelli ancora più elevati di coinvolgimento e interazione con i clienti. Le nuove serie EB-L250F, EB-750 ed EB-800 sono

alimentate da una sorgente luminosa laser in grado di garantire fino a 20.000 ore di funzionamento senza manutenzione e possiedono un nuovo software intuitivo, connettività estesa e installazione flessibile per proiettare i contenuti senza bordi – e persino oggetti 3D – praticamente ovunque (su pareti, pavimenti, soffitti). I brand possono così aggiungere creatività alle loro proiezioni per sorprendere e soddisfare i clienti.

Gianluca de Alberti, Pro-Display Sales Manager di Epson Italia, ha dichiarato: “Il coinvolgimento stimola la crescita e le esperienze stimolano il coinvolgimento: i brand stanno cercando nuovi modi per distinguersi ed è importante sfruttare al massimo gli spazi esistenti e offrire contenuti chiari, pertinenti e di grande impatto. La nuova gamma di videoproiettori Epson offre soluzioni per il signage innovative, coinvolgenti, convenienti, affidabili e facili da usare. Dalla proiezione di messaggi tempestivi come le indicazioni di distanziamento sociale alla messa in evidenza delle ultime promozioni di vendita, passando per la creazione di esperienze emozionanti e a “effetto sorpresa” per clienti, acquirenti, turisti e visitatori, i nuovi videoproiettori Epson miglioreranno ulteriormente il modo in cui le persone interagiscono con brand e prodotti”.

Grazie a modelli con ottica ultra-corta o standard, i nuovi videoproiettori consentono di implementare contenuti dinamici in modo semplice e conveniente e di soddisfare le attuali esigenze del signage. Inoltre, dotati di tecnologia laser 3LCD di Epson, presentano White Light Output (WLO) e Colour Light Output (CLO) da 2.000 a 5.000 lumen2, e offrono una risoluzione Full HD fino a 1080p.

Contenuti e filtri preimpostati per creare spazi immersivi capaci di attirare e coinvolgere il pubblico.

Le nuove serie EB-L250F, EB-750 ed EB-800 offrono un’installazione flessibile a 360 gradi e una gamma completa di opzioni di connettività, tra cui HDMI, HDBaseT, wireless integrato e Miracast3, che semplificano l’installazione e consentono una facile integrazione nell’infrastruttura CMS esistente. Gli utenti possono anche collegare due o più schermi per implementare la funzione di edge blending integrata e creare spazi immersivi o illuminare un’intera parete con un’immagine di grandi dimensioni, mentre la funzione Split Screen permette di collegare più sorgenti di input per visualizzare contemporaneamente contenuti diversi.

I videoproiettori delle serie EB-L250F, EB-750 ed EB-800 sono compatibili con il software Epson Projector Content Manager e con la app Epson Creative Projection, che si combinano con l’obiettivo di fornire una soluzione completa per la gestione dei contenuti e la creazione di contenuti personalizzati. Il software Epson Projector Content Manager consente di creare playlist utilizzando foto, video, filtri di forma ed effetti che possono essere programmati e salvati su un dispositivo di archiviazione esterno per la riproduzione dei contenuti senza cavi direttamente sul videoproiettore. Epson Creative Projection permette invece di accedere facilmente a molteplici elementi creativi, grazie ai quali gli utenti possono creare contenuti personalizzati utilizzando una combinazione di video, foto, testo e filtri preimpostati e già esistenti o caricare nuovi contenuti per dare vita a effetti unici. Inoltre, questa app è compatibile con i dispositivi iOS e offre funzionalità avanzate quali la regolazione delle immagini, Point Correction e la possibilità di proiettare direttamente dal dispositivo.

I nuovi videoproiettori fanno leva sul successo dei modelli mini-laser per il signage lanciati di recente: EB-W70 ed EB-W75. Queste soluzioni portatili compatte e leggere da 2,7 kg sono state progettate appositamente per esercizi commerciali e ambienti esperienziali e si integrano perfettamente in numerosi stili di arredamento. Inoltre, offrono un rapporto di proiezione a ottica corta di 1,04:1, una proiezione a 360 gradi e un design elegante e moderno in bianco o nero, oltre a includere la connettività Bluetooth integrata e la connessione HDMI per lo streaming e la condivisione di contenuti creativi coinvolgenti.

In Italia, la serie EB-800 sarà disponibile da ottobre, la serie EB-750 da novembre e la serie EB-L250F da dicembre.

Tutti i modelli saranno disponibili in bianco e in nero.1 Epson è il marchio di videoproiettori numero 1 al mondo per valore economico e volume di azioni scambiate. Dal 2001 al 2019, 500 lumen e oltre, esclusi i televisori senza schermo, Futuresource Consulting – Approfondimenti trimestrali sul mercato dei videoproiettori – Worldwide Analyzer CY20Q1.Luminosità dei colori (Colour Light Output) nella modalità più intensa secondo le misurazioni condotte da un laboratorio di terze parti in conformità allo standard IDMS 15.4. La luminosità dei colori varia a seconda delle condizioni di utilizzo.Le specifiche e la connettività variano in base al modello. Per le specifiche complete, visita il sito www.epson.it