23 Settembre, 2020

Più luce sulla strada: la nuova generazione di LED Osram garantisce una maggiore sicurezza durante la guida

La generazione successiva di Oslon Compact PL e le nuove versioni di Oslon Black Flat S aumentano ulteriormente la penetrazione nel mercato dei LED nei fari

Tra pochi anni i LED saranno la fonte di luce predominante nei fari delle auto. La loro compattezza e l’efficienza energetica in particolare sono vantaggi importanti rispetto alle tecnologie convenzionali. I LED consentono inoltre di ottenere facilmente i valori di luminosità richiesti dai produttori di oggi. Osram Opto Semiconductors lavora costantemente per ottimizzare ulteriormente le soluzioni LED di alta qualità per il settore automobilistico. Con significativi balzi nelle prestazioni delle famiglie di prodotti Oslon Black Flat e Oslon Compact, l’azienda mostra dove si stanno dirigendo gli sviluppi nei prossimi anni e quali altri vantaggi possono aspettarsi i produttori di fari. I prodotti sono progettati per l’uso in soluzioni abbaglianti e anabbaglianti.

Negli ultimi anni, i progressi tecnologici hanno contribuito alla crescente popolarità delle soluzioni di lampade frontali basate su LED. I vantaggi dei diodi emettitori di luce sono evidenti: grazie alle loro dimensioni compatte, consentono un’enorme libertà di progettazione e raggiungono valori di luminosità eccezionali. Ora i produttori di LED stanno cercando di migliorare il già altissimo livello di qualità, in termini di luminosità, efficienza energetica e prestazioni termiche.

Osram Opto Semiconductors lancia una nuova generazione di versioni da 1 a 4 chip nella famiglia di prodotti Oslon Compact PL. Come i loro predecessori, i componenti in ceramica hanno un cuscinetto elettricamente isolato che rende molto più facile dissipare il calore dalla confezione. Di conseguenza, è possibile una corrente più elevata, che consente alla versione a 1 chip di raggiungere un valore di luminosità eccezionale di 395 lumen a 1 A con un’area del chip di 1 mm². Grazie alle dimensioni molto ridotte di 1,9 mm x 1,5 mm x 0,73 mm, il prodotto è ideale per i sistemi ADB (Adaptive Driving Beam) e in progetti di sistema estremamente salvaspazio.

Inoltre, la famiglia Oslon Black Flat S si espande per includere una versione a 1 e 2 chip. Gli speciali componenti basati su lead frame presentano valori di contrasto più elevati (> 1: 200) e una resistenza termica molto bassa, che consente correnti più elevate. La variante a 1 chip raggiunge i 395 lm a 1A. La superficie di illuminazione quadrata del chip UX: 3 rende il design ottico particolarmente semplice per i produttori di fari. I diversi concetti tecnologici di Oslon Black Flat S e Oslon Compact PL consentono ai clienti di scegliere la migliore combinazione possibile di LED e PCB per i loro sistemi. A causa degli eccezionali valori di efficienza della famiglia di prodotti fino a 130 lm / W a 1 A, in futuro sono concepibili fari con dissipatori più piccoli o addirittura senza dissipatori, con una potenziale riduzione dei costi di sistema.

“I LED come Oslon Compact PL e Oslon Black Flat S porteranno a un tasso di penetrazione sempre più elevato nei veicoli, comprese le auto di piccole e medie dimensioni”, spiega Florian Fink, Marketing Manager Automotive Exterior di Osram Opto Semiconductors. “Lavoriamo sempre in stretta collaborazione con i nostri clienti per migliorare costantemente le nostre famiglie di prodotti consolidate e per spingere ulteriormente i limiti dei valori di luminosità ottenibili in futuro”.

Le dimensioni della confezione rimangono le stesse nelle nuove generazioni di prodotti Oslon Compact PL e Oslon Black Flat S, che consente ai produttori di lampade frontali di sostituire facilmente i prodotti.