8 Agosto, 2020

Nestlé Australia announces CHF 60 million expansion of Purina factory

Nestlé Australia ha annunciato un upgrade di 90 milioni di dollari al sito di Blayney, che produce alimenti per animali domestici Nestlé Purina PetCare. L’annuncio porta investimenti totali nel sito a quasi $ 200 milioni negli ultimi 10 anni. 

L’aggiornamento amplierà le aree di produzione esistenti e includerà l’installazione di nuove attrezzature, consentendo una maggiore capacità produttiva e una crescita delle esportazioni.

Annunciando l’aggiornamento, Nestlé Blayney Factory Manager, Andrew Devlin ha affermato che l’investimento è stato un riflesso dell’impegno di Nestlé a sostenere la produzione locale.

“Nestlé è impegnata a investire nel miglioramento continuo del sito di Blayney e questo investimento segnala anche il supporto continuo per la più ampia comunità di Blayney.

“Si stima che l’aggiornamento durerà circa 18 mesi, durante i quali stimiamo che ci saranno 100 lavori di costruzione, installazione e messa in servizio qui sul posto, con una stima di $ 10 milioni di lavori civili previsti.  

“Una volta completato, vedremo un aumento dell’uso di ingredienti locali mentre aumentiamo la produzione”. 

Attualmente, oltre l’80% delle materie prime utilizzate nello stabilimento di Blayney provengono localmente, tra cui carne e cereali.

Devlin ha proseguito: “L’aumento della capacità produttiva ci aiuterà anche ad aumentare i nostri volumi locali ed export. Oltre 45 milioni di dollari di alimenti per animali domestici hanno lasciato Blayney per essere esportati l’anno scorso, inclusi Giappone, Nuova Zelanda e Tailandia. ” 

Lo stabilimento Nestlé di Blayney ha iniziato le sue attività nel 1989 e ora dispone di strutture di livello mondiale che producono marchi come Proplan, Supercoat, Felix, Fancy Feast e Purina One. 

Nestlé Blayney impiega oltre 280 dipendenti e supporta oltre 60 aziende e appaltatori locali nel Nuovo Galles del Sud occidentale.