8 Dicembre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

HAPPY-HAPPY IL METODO SVEDESE DELLA NEGOZIAZIONE FELICE di LARS-JOHAN ÅGE “

“Seguendo il mio metodo, dovrebbe esservi più facile raggiungere il vostro obiettivo: trovare un accordo con chi vuole qualcosa di diverso da ciò che volete voi, che sia soddisfacente per tutte le parti coinvolte. Qualche volta, naturalmente, vi troverete d’accordo sul fatto di essere in disaccordo, e a quel punto andrete a cercare il successo altrove. Ma rimarrete sorpresi nello scoprire che il più delle volte riuscirete a trovare un percorso condiviso con la controparte, se solo agirete nel modo corretto, evitando le trappole più comuni. Quali sono queste trappole? Avere un atteggiamento e un approccio sbagliati; non sapere esattamente che cosa si vuole; parlare troppo, ascoltare troppo poco e in maniera errata; incaponirsi sulle richieste imprescindibili, lasciandosi sfuggire quel che conta davvero; e – ultimo ma non meno importante – non riuscire a riprendere il timone quando la conversazione vira verso la rotta sbagliata. I cinque passi non vi aiuteranno soltanto a evitare questi errori, ma vi mostreranno quanto sia facile creare un’atmosfera positiva con i vostri interlocutori.”

Lars-Johan Åge, esperto negoziatore svedese che ha collaborato con l’unità ostaggi dell’FBI, con HappyHappy propone cinque semplici mosse per raggiungere felicemente un accordo con tutti: sul lavoro, in famiglia e in amore. Dagli effetti della dopamina sul processo decisionale fino alla “fatica da negoziazione”, Lars-Johan Age fa luce sui meccanismi cerebrali e psicologici grazie ai quali è più facile perseguire la risoluzione pacifica dei conflitti. Una trattativa può ritenersi vinta solo quando entrambe le parti coinvolte ne escono soddisfatte e, quindi, felici. É questa la tesi di Lars-Johan Åge, il cui metodo, battezzato Happy Happy, si fonda sull’idea-chiave che l’esito di una negoziazione sia influenzato tanto dal risultato quanto dal modo in cui lo si raggiunge. Quando si stringe un accordo è meglio avere una controparte felice e disposta a collaborare, piuttosto che destreggiarsi in un clima di ostilità e tensioni: trovare un compromesso soddisfacente per tutti innesca un circolo virtuoso che consente di ottenere risultati spesso migliori di quelli attesi. Grazie alla sua esperienza sul campo, Åge ha elaborato un modello strategico facile ed efficace che è davvero alla portata di ognuno di noi perché, come scrive nell’introduzione, «il bisogno di collaborare e andare d’accordo con gli altri è parte del nostro DNA». Servono solo un po’ di pratica e soprattutto un buon allenatore.

LARS-JOHAN ÅGE, è ricercatore e docente alla Stockholm School of Economics e si è formato presso la Harvard Law School. Tra i maggiori esperti mondiali di negoziazione, è uno dei più noti formatori e conferenzieri svedesi e ha lavorato come consulente, tra gli altri, per le forze speciali della polizia svedese e l’unità ostaggi dell’FBI. Dalla sua attività sul campo è nato il metodo di negoziazione Happy Happy che, pubblicato in Svezia, è in corso di traduzione in 14 Paesi.