4 Dicembre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Il convegno “La rimozione di CO2 dall’atmosfera e il progetto Desarc-Maresanus” si terrà il 4 e il 5 febbraio 2020 presso l’aula Rogers del Politecnico di Milano.

Nel convegno saranno presentate e discusse diverse tecnologie per la rimozione di CO2 atmosferica, e saranno altresì illustrati i risultati del progetto di ricerca DESARC-MARESANUS (www.desarc-maresanus.net).

Nato dalla collaborazione fra il Politecnico di Milano e la Fondazione Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC), con il supporto di Amundi e la collaborazione di CO2APPS, la ricerca ha valutato un processo per affrontare due problemi ambientali di grandissima rilevanza, l’aumento delle concentrazioni di biossido di carbonio (CO2) in atmosfera e la conseguente acidificazione degli oceani.

Politecnico di Milano, 4-5 febbraio, 2020 La rimozione di CO2 dall’atmosfera e il progetto Desarc-Maresanus Martedì 4 febbraio 9.45 Mario Grosso (Politecnico di Milano) Saluti e Introduzione alla giornata 10.00 Stefano Caserini (Politecnico di Milano) I cambiamenti climatici, le emissioni negative e il progetto Desarc-Maresanus 10.45 Marco Mazzotti (ETH Zurigo) Cattura, sequestro e utilizzo di CO2 in un mondo a zero emissioni nette di CO2 11.30 Phil Renforth (Heriot-Watt University) Enhanced weathering e ocean liming: stato dell’arte 12.15 Discussione 12.30 Pranzo 14.00 Francesco Campo (Politecnico di Milano) Analisi del ciclo di vita di un processo per ottenere emissioni negative 14.20 Dario Pagano (Politecnico di Milano) Ocean liming in pratica: scenari di spargimento di Ca(OH)2 dalle navi 14.40 Antonella Abbà (Politecnico di Milano) Modellizzazione fluidodinamica dello spargimento di Ca(OH)2 nella scia di una nave 15.00 Dennis Ross Morrey (CO2APPS) Negative Emissions in shallow coastal upwelling waters by preventing microalgae bloom 15.20 Pausa caffè 15.40 Marco Piumetti (Politecnico di Torino) Cattura della CO2 con zeoliti naturali: sviluppi e prospettive 16.00 Martina Fantini (LEAP – Laboratorio Energia e Ambiente, Piacenza ) Il progetto “Cleanker”: cattura CO2 nell’industria del cemento 16.20 Elza Bontempi (Università di Brescia) Sequestro di CO2 come effetto secondario di una tecnologia di carbonatazione di ceneri volanti 16.40 Lucia Rigamonti (Politecnico di Milano)

Il progetto “FReSMe”: utilizzo di CO2 per combustibili di sintesi 17.00 Discussione La partecipazione è gratuita, è necessaria l’iscrizione 4- 5 febbraio 2020 La rimozione di CO2 dall’atmosfera e il progetto Desarc-Maresanus POLITECNICO DI MILANO – AULA ROGERS Via Ampère 10, Edificio 11, Milano www.desarc-maresanus.net www.desarc-maresanus.net/appuntamenti/ Mercoledì 5 febbraio 9.15 Momme ButenschÖn (Fondazione CMCC) Simulazione di scenari di alcalinizzazione del Mediterraneo 10.00 Giovanni Cappello (CO2APPS) Sistemi alternativi di stoccaggio CO2 10.30 Massimiliano Cremonesi (Politecnico di Milano) Analisi strutturale di capsule in vetro per lo stoccaggio sottomarino di CO2 11.00 Caterina Lanfredi (Politecnico di Milano) Benefici e impatti per l’ambiente marino dalla variazione del pH 11.30 Pausa caffè 11.45 Giorgio Vacchiano (Università Statale di Milano) Il potenziale di rimozione di CO2 dagli ecosistemi forestali 12.15 Franco Miglietta (Consiglio Nazionale delle Ricerche) Ruolo del sistema agricolo nel bilancio complessivo delle forzanti radiative 12.45 Pranzo 14.15 Marco Grasso (Università di Milano-Bicocca) Aspetti, sociali, politici ed economici della rimozione CO2 e della geoingegneria solare 14.45 Emanuele Peschi (ISPRA) La strategia nazionale di decarbonizzazione e l’obiettivo di neutralità climatica al 2050 15.15 Paolo Proli (Amundi) Il mondo della finanza e le sfide della mitigazione dei cambiamenti climatici 15.45 Discussione 16.15 Mario Grosso, Stefano Caserini (Politecnico di Milano) Conclusioni