4 Dicembre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

ANNUNCIATO UN ALTRO ARTISTA OSPITE DEL ROMA SUMMER FEST MICHAEL KIWANUKA BIGLIETTI IN VENDITA DA GIOVEDÌ 30 GIUGNO ORE 11

Roma, Auditorium Parco della Musica 22 06 2017 LUGLIO SUONA BENE Michael Kiwanuka in concerto. ©Musacchio&Ianniello/Fondazione Musica per Roma ************************************************************************ La seguente foto può essere utilizzata esclusivamente per l'avvenimento in oggetto o per pubblicazioni riguardanti la Fondazione Musica per Roma ************************************************************************

È STATO NOMINATO NELLE CATEGORIE “BEST MALE SOLO ARTIST”
E “MASTERCARD ALBUM OF THE YEAR” DEI BRIT AWARDS 2020

IL THE GUARDIAN HA DEFINITO IL SUO ULTIMO ALBUM “KIWANUKA”
“UNO DEI MIGLIORI DEL DECENNIO”

“L’UNICO EFFETTO SPECIALE È IL TALENTO” – ROLLING STONE

È IL SOULMAN PER ECCELLENZA

GIOVEDI 23 LUGLIO CAVEA ORE 21

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA

Biglietti da 22 a 35 euro + d.p.

Torna a Roma il 23 luglio prossimo per il Roma Summer Fest targato Auditorium Parco della Musica, uno degli interpreti più emozionanti di oggi, il cantante britannico Michael Kiwanuka. Kiwanuka ha collaborato con artisti del calibro di Adele e Danger Mouse, è stato nominato due volte ai Mercury Price, è la voce del tema di apertura della serie Big Little Lies. Quando si parla di Michael Kiwanuka, è tutta questione di voce. Una voce che ‘colpisce attraverso la corazza’ grazie ad emozionanti canzoni d’amore, appartenenza, bramosia e appartenenza. Una voce che per ironia della sorte, sarebbe stata confinata dietro una chitarra, in quanto prima di essere scoperto da Paul Butler dei The Bees, Michael era un session guitarist. “La mia priorità è creare melodie che ti catturino. L’unica cosa che chiedo è “ti emoziona?” con queste parole Michael Kiwanuka riassume la sua filosofia live e musicale. “

Kiwanuka è il nono artista annunciato per la prossima stagione del Roma Summer Fest, il festival estivo della Fondazione Musica per Roma nello splendido scenario della cavea progettata dall’architetto Renzo Piano. Già in programma e annunciati i concerti di: Nick Cave & The Bad Seeds (11 giugno) Caribou (25 giugno), Woodkid (28 giugno), The Lumineers (5 luglio), Pixies (8 luglio), Simple Minds (15 luglio), Paul Weller (24 luglio), Levante (30 luglio). Nelle prossime settimane verranno resi noti altri big internazionali e nazionali che renderanno l’estate di Roma un grande palcoscenico musicale.