8 Dicembre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

MARCO DI NOIA online il videoclip de“L’UOMO VITRUVIANO (3D AUDIO VERSION)” remix sperimentale per cuffie e auricolari del brano estratto dal suo ultimo EP “LEONARDO DA VINCI IN POP”

remix sperimentale per cuffie e auricolari del brano estratto dal suo ultimo EP “LEONARDO DA VINCI IN POP

E’online il video de “L’UOMO VITRUVIANO (3D AUDIO VERSION)il nuovo singolo del cantautore milanese MARCO DI NOIA, elaborazione in 3D audio per cuffie e auricolari dell’omonimo brano estratto dal suo ultimo EP “LEONARDO DA VINCI IN POP.

L’UOMO VITRUVIANO (3D AUDIO VERSION)” è una traccia sperimentale non solo per l’innovativo utilizzo della tecnica 3D audio per un brano cantato, ma anche grazie alla presenza degli strumenti musicali ideati da Leonardo Da Vinci come l’organo di carta e la viola organista (suonati nell’EP dal polistrumentista Adriano Sangineto), ricostruiti fedelmente dal liutaio Michele Sangineto.

Nel videoclip de “L’UOMO VITRUVIANO (3D AUDIO VERSION)” il regista Ale Baldi ha scelto di rappresentare l’esecuzione del brano live presso i Massive Arts Studios di Milano: davanti a Marco di Noia al microfono binaurale, Adriano e Caterina Sangineto (rispettivamente all’organo di carta e la viola organista), Alberto Cutolo (chitarra elettrica), Ace Of Lovers (omnichord, drum machine e sintetizzatori) e Renato Caruso (pianoforte a coda), vediamo il pubblico ascoltare la performance grazie alle cuffie wireless (Silentsystem).Al mixer compare anche un soddisfatto Leonardo da Vinci, interpretato da Michele Sangineto.

«Essendo uno dei primi videoclip musicali a richiede espressamente l’utilizzo di cuffie o auricolari da parte dell’ascoltatore  – spiega Marco di Noia – ho scelto di dedicarlo all’innovativa esperienza live, che già abbiamo proposto lo scorso anno e che riproporremo anche per questo lavoro. Leonardo da Vinci alle prese in una regia audio – continua il cantautore – è invece un omaggio ai suoi trascorsi come regista degli innovativi spettacoli teatrali messi in scena presso la corte milanese di Ludovico il Moro e quella di Amboise del monarca francese Francesco I».

Prodotto presso i Massive Arts Studios di Milano da Marco Di Noia e Alberto Cutolo, con il supporto tecnico del fonico Francesco Coletti, il brano è stato remixato con i nuovi software per il mixaggio binauraleche sfruttano la psicoacustica per fornire all’ascoltatore, dotato di cuffie o auricolari, una dimensione sonora più coinvolgente e alternativa a quella tradizionale. Il brano (scritto da Marco di Noia e composto da Stefano Cucchi) e l’EP “LEONARDO DA VINCI IN POP”  sono disponibili sulle piattaforme streaming e in digital download.