1 Dicembre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Tv2000, Noè, l’inquinamento e il cambiamento climatico protagonisti di ‘Beati voi – La Genesi’


Terza puntata

Roma-. È Noè il protagonista della terza puntata del programma “Beati Voi – La Genesi”, condotto da Beatrice Fazi, in onda su Tv2000 (canale 28 dt e 157 Sky) mercoledì 29 gennaio ore 21.05. Gli argomenti che uniscono il personaggio biblico all’attualità sono l’inquinamento e il cambiamento climatico. Ospiti: Alex Bellini, esploratore che ha percorso i dieci fiumi più inquinati della terra per replicare il viaggio compiuto dai pezzi di plastica; Padre Massimo Ramundo, il missionario comboniano che ha trascorso gli ultimi 13 anni della sua vita in Amazzonia, il “polmone verde del Pianeta”; Luca Sardo, coordinatore di Fridays for Future Torino e uno dei primi promotori nazionali del movimento ispirato da Greta Thumberg; Piera Tiberia e Giuseppina Aureli, entrambe di Ceccano, in provincia di Frosinone, nel cuore della valle del fiume Sacco, uno dei luoghi più inquinati d’Italia dove è stato riconosciuto lo stato di emergenza socio-ambientale; Claudia Chimenti, Sorella di Virginia, morta il 10 marzo 2019 – a soli 26 anni -, nel disastro aereo del Boeing 737 dell’Ethiopian Airlines partito da Addis Abeba e diretto a Nairobi in cui hanno perso la vita 157 persone, ribattezzato dai media italiani “il volo dei cooperanti” (tra le vittime c’erano Paolo Dieci, fondatore e presidente del Comitato Internazionale per lo Sviluppo dei Popoli, Maria Pilar Buzzetti, che, come Virginia, lavorava per il World Food Programme, Sebastiano Tusa, archeologo di fama internazionale diretto a Malindi per un progetto dell’Unesco, e tre iscritti alla onlus Africa Tremila, Carlo Spini, Gabriella Vigiani e Matteo Ravasio).

Giunto alla settima edizione il programma ‘Beati voi’ continua a cercare il filo invisibile che unisce la Bibbia alla realtà di oggi. Quest’anno propone l’inedito confronto tra i grandi personaggi della Genesi e le sfide di oggi, con temi che spaziano dalla conoscenza del bene e del male con Adamo ed Eva ai cambiamenti climatici con Noè. E poi il default demografico e la crisi della fertilità analizzati attraverso la figura di Abramo; un paese di furbi e furbetti osservato ripercorrendo la storia di Giacobbe e infine la questione migranti con una delle figure più simboliche della Bibbia: Mosè. Temi delle prossime puntate: “Noè: i cambiamenti climatici e la responsabilità dell’uomo” (29 gennaio); “Abramo: la discendenza, il default demografico, la crisi della fertilità” (5 febbraio); “Giacobbe: un paese di furbi e furbetti” (12 febbraio); “Giuseppe: i sogni e le visioni che cambiano il mondo” (19 febbraio); “Mosè: le migrazioni” (26 febbraio).
In ogni puntata l’introduzione dell’imprenditore sociale e pedagogista Johnny Dotti e la musica dal vivo della musicista Sara Loreni. Da un’idea di Alessandro Sortino, scritto da Antonio Antonelli, Giuseppe Bentivegna ed Elisa Storace.