29 Novembre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Buon compleanno Sipario il tour operator leader nel turismo musicale festeggia 25 anni di attività

Il tour operator leader nel turismo musicale festeggia 25 anni di attività

Muscat e Dubai, New York e Gerusalemme, Londra e Berlino sono solo alcune tra le indimenticabili ed esclusive mete del nuovo Catalogo marzo – luglio 2020 con cui Il Sipario Musicale festeggia i suoi primi 25 anni di attività con il sigillo della grande musica

Milano-Muscat e il Sultanato dell’Oman insieme con l’incantevole Dubai e le meraviglie degli Emirati Arabi Uniti, New York e il richiamo irresistibile della Grande Mela, il fascino intramontabile delle terre di Israele, tra Gerusalemme e Tel Aviv, ma anche le ricchezze delle grandi capitali musicali del Vecchio Continente, tra Londra, Barcellona e Berlino (viaggio FAI) per seguire le stelle più brillanti del firmamento artistico internazionale, da Anna Netrebko e Jonas Kaufmann a Daniel Barenboim e Antonio Pappano.

Ecco le mete clou del nuovo Catalogo marzo – luglio 2020 con il quale Il Sipario Musicale, tour operator leader nel turismo musicale, festeggia il suo 25° compleanno all’insegna di nuove ed esclusive proposte che portano letteralmente in giro per il mondo gli appassionati delle sette note e del turismo culturale.

Tra tour in elicottero, escursioni notturne nel deserto, visite guidate in luoghi di interesse altrimenti inaccessibili, cene gourmand, soggiorni in hotel extra-lusso e biglietti di prima categoria per tutti gli eventi musicali in programma; perché viaggiare con Il Sipario Musicale offre sempre il ricordo di un’esperienza indimenticabile.

SPECIALE VIAGGI MARZO-MAGGIO 2020

Muscat (Oman) e Dubai (Emirati Arabi Uniti) (11-22 marzo 2020)

Un viaggio straordinario tra le più spettacolari bellezze artistiche e paesaggistiche della penisola araba, dove ogni sogno può diventare realtà.

Alla scoperta dell’Oman, tra il Museo Nazionale e la Grande Moschea della capitale Muscat, ma anche dello stupendo canyon Wadi Mauyden, del monte Al-Jabal Al Akhdar (con i suoi 3.000 metri di altezza), le visite di Niwza, del Forte di Bahla e del villaggio di Misfah Al Abriyeen e di alcuni suggestivi “aflaj” (i sistemi di irrigazione dichiarati patrimonio dell’umanità dall’Unesco).

E poi tra i quartieri antichi e moderni di Dubai, cuore pulsante degli Emirati Arabi Uniti, tra la fortezza di Al Fahidi, la Grande Moschea Sheikh Zayed e il Burj Khalifa, che con i suoi 828 metri d’altezza è il più alto grattacielo al mondo; a impreziosire l’indimenticabile esperienza di questo viaggio sono anche previsti un tour in elicottero che darà modo di ammirare la città dall’alto, con le Palm Islands e l’arcipelago artificiale The World, ma anche un’escursione notturna tra le dune del deserto con auto 4×4 per l’osservazione delle stelle con un telescopio professionale.