29 Novembre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Tv2000, Caino e Abele protagonisti di ‘Beati voi – La Genesi’ Seconda puntata in onda mercoledì 22 gennaio ore 21.05

Tra gli ospiti Aniello Arena, ex membro Camorra di Barra, candidato nel 2012 al David Donatello come miglior attore protagonista

Roma- Caino e Abele sono i protagonisti della seconda puntata del programma “Beati Voi – La Genesi”, condotto da Beatrice Fazi, in onda su Tv2000 (canale 28 dt e 157 Sky) mercoledì 22 gennaio ore 21.05. Ospite Aniello Arena, ex membro della Camorra di Barra, nella periferia di Napoli, che in carcere, dopo la condanna all’ergastolo, ha scoperto la recitazione. Per la sua partecipazione al film Reality di Matteo Garrone, ha ottenuto una candidatura al David di Donatello del 2012 come miglior attore protagonista. La puntata si dispiega su due punti fondamentali: il conflitto e la responsabilità dell’altro. Quindi: il senso di rivendicazione e giustizia che ha vissuto Caino, la necessità di individuare un nemico o un capro espiatorio, l’istinto primordiale a eliminare l’ostacolo presunto a un qualsiasi tipo benessere.
Tra gli ospiti anche: Antonella Bundu, candidata a sindaco alle ultime amministrative di Firenze, oggi capogruppo in Consiglio, nata da madre fiorentina e padre della Sierra Leone, battezzata nel battistero, racconta il razzismo in Italia. Aurora Sirigu, nominata “Alfiere della Repubblica” lo scorso anno, racconta come ha dissuaso un amico dal suicidio, rivelando a lui per la prima volta di essere una figlia affidataria. Elena Proietti, assessore allo Sport del Comune di Terni, è rimasta invalida al 67% – cieca a un occhio e sorda a un orecchio – dopo un pugno ricevuto quattro anni fa, mentre faceva l’arbitro di calcio. Infine Irene Cortellessa, testimone di un legame morboso con la sorella gemella: quando, nel periodo dell’adolescenza, è stato inevitabile il distacco è entrata in crisi fino all’anoressia. Per guarirne ha seguito un lungo percorso psicologico dal quale è nato il libro ‘Come nuvole all’orizzonte’.

Giunto alla settima edizione il programma ‘Beati voi’ continua a cercare il filo invisibile che unisce la Bibbia alla realtà di oggi. Quest’anno propone l’inedito confronto tra i grandi personaggi della Genesi e le sfide di oggi, con temi che spaziano dalla conoscenza del bene e del male con Adamo ed Eva ai cambiamenti climatici con Noè. E poi il default demografico e la crisi della fertilità analizzati attraverso la figura di Abramo; un paese di furbi e furbetti osservato ripercorrendo la storia di Giacobbe e infine la questione migranti con una delle figure più simboliche della Bibbia: Mosè. Temi delle prossime puntate: “Noè: i cambiamenti climatici e la responsabilità dell’uomo” (29 gennaio); “Abramo: la discendenza, il default demografico, la crisi della fertilità” (5 febbraio); “Giacobbe: un paese di furbi e furbetti” (12 febbraio); “Giuseppe: i sogni e le visioni che cambiano il mondo” (19 febbraio); “Mosè: le migrazioni” (26 febbraio).
In ogni puntata l’introduzione dell’imprenditore sociale e pedagogista Johnny Dotti e la musica dal vivo della musicista Sara Loreni. Da un’idea di Alessandro Sortino, scritto da Antonio Antonelli, Giuseppe Bentivegna ed Elisa Storace.