28 Novembre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Goggia perde la pole, ma vincono i compagni italiani Brignone a St. Moritz

Sofia Goggia (SG)

Sofia Goggia ha condotto una doppietta italiana impressionante per vincere il superG di Coppa del Mondo FIS a St. Moritz sabato con la tedesca Viktoria Rebensburg che ha mantenuto il suo titolo da superG. Ecco tutto ciò che devi sapere:

– Rebensburg ha ottenuto la vittoria nella gara di apertura della SuperG della stagione 2019/2020 della scorsa settimana dall’italiano Nicol Delago e dalla star svizzera Corinne Suter .

14.03.2018, Aare, SWE, FIS Weltcup Ski Alpin, Finale, Aare, Abfahrt Weltcup, Siegerehrung, im Bild Sofia Goggia (ITA, Abfahrt Weltcup Sieger und 2. Platz Abfahrt) mit der kleinen Kristallkugel // Downhill World Cup winner and today second placed Sofia Goggia of Italy with her crystal globe during the winner Ceremony for the downhill Worlcup of FIS Ski Alpine World Cup finals in Aare, Sweden on 2018/03/14. EXPA Pictures © 2018, PhotoCredit: EXPA/ Johann Groder



– Questa volta, Rebensburg non è riuscita a ripetere presto la sua forma con l’italiana Federica Brignone che ha fissato il miglior tempo e l’americana Mikaela Shiffrin che ha finito dietro di lei.

– L’austriaca Nicole SchmidhoferBrignone e Shiffrin non riuscirono ad avere la meglio, tuttavia Goggia iniziò la sua corsa in modo burrascoso per darle l’odore di una vittoria elettrizzante.

– La medaglia d’argento superG del Campionato del mondo 2019 ha perso uno dei suoi bastoni nell’ultima parte della sua corsa, ma ha mantenuto il nervosismo per battere Brignone di 0,01 secondi.

Sofia Goggia (DH)



– Era la seconda doppietta italiana della stagione in corso dopo che Marta Bassino ha battuto Brignone nello slalom gigante di Killington con la 27enne Goggia che ha aumentato le sue speranze complessive nel processo.

– Shiffrin è arrivato terzo per estendere la sua Coppa del Mondo FIS portando a 271 punti su Rebensburg al secondo posto con la campionessa olimpica di discesa Goggia fino al settimo.

– Rebensburg ha un vantaggio di 10 punti su Brignone nella corsa al titolo di superG con Goggia di 26 punti indietro.

Sofia Goggia (ITA)



– La nativa bergamasca Goggia ha ora sette vittorie nella Coppa del Mondo FIS, tre delle quali sono arrivate in superG, con la sua ultima vittoria in gara nella discesa di febbraio di Crans-Montana.

– Brignone ha ammesso: “Perdere di un centesimo di secondo fa male. Sapevo che Sofia sarebbe stata pericolosa e ha rischiato tutto. Ha fatto molto bene.”

– La prossima gara della Coppa del Mondo femminile FIS sarà uno slalom gigante parallelo domenica a St. Moritz con lo slalom maschile di sabato in Val d’Isere rimandato a causa del vento.

Risultato della gara femminile di St. Moritz super-G:
1. Sofia Goggia (Italia) 1.12: 96
2. Federica Brignone (Italia) +0.01
3. Mikaela Shiffrin (Stati Uniti) +0.13
4. Nicole Schmidhofer(Austria) +0.30
5. Lara Gut-Behrami (Svizzera) +0,72
6 = Nina Ortlieb (Austria) +0,87
6 = Corinne Suter (Svizzera) +0,87
6 = Kajsa Vickhoff Lie (Norvegia) +0,87
9. Tessa Worley (Francia ) +0,93
10. Viktoria Rebensburg (Germania) +0,96

Classifiche generali Coppa del Mondo FIS femminile:
1. Mikaela Shiffrin (Stati Uniti) 532 punti
2. Viktoria Rebensburg (Germania) 261
3. Federica Brignone (Italia) 241
4. Corinne Suter ( Svizzera) 225
5. Nicole Schmidhofer (Austria) 218
6.Michelle Gisin (Svizzera) 207
7. Sofia Goggia (Italia) 186
8. Ester Ledecka (Repubblica Ceca) 151
9.Wendy Holdener (Svizzera) 150
10.Petra Vlhova (Slovacchia) 138