29 Novembre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Il 2109 si Fefè si chiude con una nuova e originale collana di poesia, l’ultimo libro di G. Bentivoglio che apre le porte al mondo del mistero, il libro sull’intelligenza artificiale, il giallo sui crimini animali, il saggio sulla bocca, Chantal Akerman, l’Agenda laica

In anteprima  segnaliamo l’uscita di un nuovo titolo per la nuova collana di poesia FRA[M]MENTI inaugurata con  un primo fortunato titolo ROSA NEGRA/venti poesie per un mondo migliore di Amílcar Cabral, con prefazioni dei Proff. Francesco Marrocu e Marco Bucaioni. La collana propone poeti italiani e non, emergenti, trascurati, dimenticati recuperati, inediti. Ogni volume contiene una raccolta di poesie, un ampio ritratto (anche fotografico) dell’autore e una postfazione critica. Ricerca, valutazione e selezione delle silloge sono affidate a Tullia Ranieri e Leo Osslan, le foto all’Autore sono di Steven Texeira.

La collana presenterà testi di autorevoli autori introdotti da ricchissimo un “Taglio obliquo” all’inizio del libro, cioè una lunga intervista all’Autore, illustrata con foto, che permette al lettore di comprenderne meglio la figura, la vita e la poesia. Il libro è chiuso da “Allo specchio”, pagine che “scoprono” e indicano i collegamenti tra le poesie dell’autore e altre forme di espressione non necessariamente poetica: narrativa, cinema, arte figurativa, psicologia, attualità culturale…

Firma la nuova raccolta, intitolata L’AFONA NEGLIGENZA DEI SELCIATI, lo psicologo accademico  MASSIMO GRASSO. È un’opera dedicata all’amore, alla natura e ai paesaggi urbani  (Parigi, Venezia, Roma…). GRASSO, una volta tanto “dall’altra parte del lettino”, confessa nel “Taglio obliquo” paure, passioni, sogni.

Massimo Grasso vive e lavora Roma. Psicologo clinico, psicoterapeuta, professore universitario, ha insegnato in Italia eall’estero. Ora Docente alla Scuola di Specializzazione in Psicologia della Salute della Sapienza di Roma, dove è stato professore ordinario di Psicologia Clinica alla Facoltà di Medicina e Psicologia. Ha pubblicato, in ambito nazionale e internazionale, più di trecento lavori scientifici, firmando come autore, co-autore o curatore una ventina di libri.Pagine 170, prezzo 12 euro.

Per la collana OGGETTI DEL DESIDERIO, curata da Lucio Saviani (dopo Mani, Piedi, Peli, Naso, Occhio, Orecchio) l’ultimo titolo tratta dell’organo più familiare e più necessario, più enigmatico e più performativo del nostro corpo: BOCCA: Ouverture enigmaticamente ovvia. Con la bocca si parla, si bacia, si mangia, si respira e si fanno tante altre cose. Quali? Quante? Quando? Perché? Rispondono: Dante, Pirandello, Wilde, Canetti, Proust, Freud, Bataille, Plessner…

ALDO MECCARIELLO è l’autore e vive a Roma. È dottore di ricerca in Scienze filosofiche e docente di storia e filosofia, dirige la rivista di filosofia AzioniParallele (www.azioniparallele.it). È presidente del Centro per la filosofia italiana. Ha pubblicato saggi e articoli su Paul Ricoeur, Hannah Arendt, Günther Anders, Jeanne Hersch, Simone Weil, Walter Benjamin e Elias Canetti. Pagine 122, prezzo 12,00 euro.

Per la collana OLOGRAMMI

VALERIA MILLETTI con CRIMINI BESTIALI: storie di animali con delitti

Tre gialli di ispirazione ambientalista e animalista in cui gli animali sono vittime o detective.  Le indagini sono condotte da una gentile signora che vive in una “Barnaby all’italiana”, curiosa e tenace, grande cuoca. Frequenti quindi le digressioni gastronomiche con ricette testate inserite nel racconto. Scritti in punta di penna, le soluzioni degli intrighi dimostrano sempre la cattiveria della “razza umana”. Con tre brevi saggi di addetti ai lavori nella difesa della fauna italiana.

VALERIA MILLETTI vive e lavora sulle rive di un lago nei dintorni di Roma. Nasce come autrice a Bologna nel 1963 (anagraficamente quindici anni prima) quando, fortemente voluta, entrò in casa Lachis, strappata al canile comunale. Da allora in favore dei cani ha combattuto tante battaglie, private e pubbliche. La sua specialità sono i gialli di ambientazione “animalista”, tutti pubblicati con Fefè Editore.

Pagine 230, prezzo 15 euro.

Per SUPERFLUO INDISPENSABILE il particolarissimo testo di Ginevra Bentivoglio LA STRADA CHE NON C’È (l’evidenza inganna). Il libro apre una porta su un mondo parallelo che si trova al di là di quello visibile. Ci spiega l’Autrice, attraverso un racconto, come esista una realtà che convive con quella sotto i nostri occhi, una verità che esiste non solo dopo la morte ma anche mentre viviamo la vita di ogni giorno. Per vederla – nei fatti piccoli e grandi della vita quotidiana – basta un po’ di allenamento. Un libro in un certo senso religioso se si intende legato non ad una religione particolare ma ad una “religiosità” che garantisca il rispetto delle infinite forme in cui può esprimersi.

GINEVRA BENTIVOGLIO è una psicoanalista junghiana, laureata in Lettere e in Psicologia, è membro dell’AIPA (Associazione Italiana di Psicologia Analitica), membro e docente dell’AISPT (Associazione Italiana Sand Play Therapy), membro e docente dell’ITRI (Istituto Terapia Relazionale Integrata). Vive ed esercita la professione  a Roma.

Pagine 128 prezzo 12 euro.

Sempre per Fefè Editore ricordiamo le uscite recenti

Elisabetta Cicciola con La scoperta dell’intelligenza. Alfred Binet e la storia del primo test

Ricostruzione storica e critica della nascita del primo test di intelligenza base dell’odierno test QI. L’intelligenza considerata per la prima volta un oggetto d’indagine psicologica, coincise e segnò la nascita della psicologia scientifica, di cui Binet fu uno degli esponenti più illustri e poliedrici. E’ questo l’unico libro nella bibliografia su Binet dedicato al tema, e descrive con fedeltà e completezza gli obiettivi sociali e politici della nascente psicologia scientifica.

ELISABETTA CICCIOLA è dottore di Ricerca in Storia dellaScienza e specialista in paleografia, diplomatica e archivistica presso la Scuola vaticana. È autrice di saggi, pubblicati in Italia e all’estero, sulla storia della psicologia. Ha collaborato a molti libri montessoriani di Fefè editore. Recentemente si è occupata dell’intreccio fra scienza e massoneria, in particolare dell’ambiente laico-massonico che ha favorito lo sviluppo del metodo Montessori. È archivista presso la biblioteca del G.O.I.

Pagine 252, prezzo 15 euro.

Ilaria Gatti, Alessandro CappabiancaChantal Akerman, uno schermo nel deserto. Con illustrazioni e regesto storico delle opere.

Il libro è l’unica monografia al mondo dedicata alla grande regista sperimentale e videoartista, che partecipò ripetutamente alla Mostra del Cinema e alla Biennale di Venezia. Il Centre Pompidou le ha dedicato una retrospettiva con installazioni e catalogo nel 2004, ma a tutt’oggi non esisteva una monografia storica e critica, completa di regesto integrale di tutte le opere (film, libri, installazioni) della grande artista belga, scomparsa nel 2015 dopo aver collaborato con attori e artisti come Andy Warhol, Catherine Deneuve, Juliette Binoche.

ILARIA GATTI è architetto, progettista di case e di attrezzature sociali; e storica del cinema. Collabora da anni con la rivista “Filmcritica” e ha pubblicato: Jane Campion (Le Mani, 1998); Lo sguardo discreto. Il cinema dell’interiorità da Virginia Woolf a Kiarostami (Le Mani, 2005); L’incanto della visione. Cinema d’autore tra Jane Campion e Clint Eastwood (Prospettive 2010), Francesca Comencini (Le Mani, 2011).

ALESSANDRO CAPPABIANCA architetto e critico cinematografico, è una firma storica della rivista “filmcritica”.

Pagine 230, prezzo 15 euro. 

Agenda laica, 365 precetti 365 parabole su amore vita tempo. Testi di Leo Osslan, foto di Steven Teixeira

L’Agenda laica dà per ogni giorno dell’anno un precetto laico in una riga e lo illustra con una parabola laica in tre righe, con il corredo di foto laiche d’autore. • IL CALENDARIO LAICO DI FRATE INDOVINO? • UN BREVIARIO LAICO QUOTIDIANO? • IL CIELO STELLATO SOPRA DI ME E LA LEGGE MORALE DENTRO DI ME?• PAULO COELHO SUL COMODINO GIORNO DOPO GIORNO? • I MESSAGGI LAICI DEI BACI PERUGINA

LEO OSSLAN romano di origini russe, scrittore, poeta,giornalista-viaggiatore in oltre trenta Paesidel mondo, è direttore editoriale di Fefèeditore.

STEVEN TEIXEIRA bostoniano di origini capoverdiane, architetto,fotografo, grafico d’arte, cura lagrafica di Fefè editore.

OSSLAN & TEIXEIRA sono gli autori delle foto con L’anima, unione di foto e testi poetici che dal 2002 sono esposte in Italia e all’estero in mostre personali, musei, luoghi d’arte.

Pagine 180, prezzo 13 euro.