29 Novembre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

La Lombardia è la forza trainante del settore lattiero caseario italiano, dall’alto delle sue 14 DOP, un primato europeo. Un dato che nasconde cifre impressionanti: ogni anno nella regione vengono conferite 5.215.408 tonnellate di latte, provenienti da 580.000 vacche, tra alpeggi e grandi produzioni di pianura. 

L’80% dell’intera produzione di DOP regionale è rappresentata dai formaggi, con 183.000 tonnellate annue. L’export caseario lombardo infine, è il 37% della produzione nazionale totale.

Tutte informazioni che si trovano nel video “Lombardia terra di formaggi”, trasmesso all’interno dello Stand Regione Lombardia alla Fiera di Bergamo, all’interno dell’evento FORME, dal 18 al 20 ottobre. “Il formaggio s’impara in Lombardia” è il tema generale dello stand, dedicato a tutte le iniziative formative di Regione Lombardia, dalle scuole per casari alle fattorie didattiche.Numerose le iniziative previste all’interno dello stand, a partire dalla presentazione della “Carta dei Formaggi” dell’Associazione Italina Cuochi Lombardia, alle ore 17 di venerdì 18 ottobre. Sabato 19 ottobre ci saranno degustazioni con prodotti e vini lombardi e storytelling sulle DOP a cura di ONAF, domenica 20 ottobre esibizioni culinarie di studenti dell’Istituto Caseario di Pandino e presentazioni dei corsi di formazione in collaborazione con Distretto Agricolo Bergamasco ed ERSAF.
Altrettanti motivi per visitare lo stand e FORME, a Bergamo, dal 20 ottobre.