Il supporto di FORME a Banco Alimentare nasce nel segno della responsabilità

Uniti nella più nobile delle imprese: dar da mangiare agli affamati” è la filosofia della Fondazione Banco Alimentare Onlus, che raccoglie eccedenze alimentari ancora ottime, altrimenti destinate alla distruzione, per evitare sprechi e ridare valore al cibo, che diventa ricchezza per chi ha troppo poco. Attraverso una rete di 21 organizzazioni distribuite sul territorio nazionale, Banco Alimentare ha consegnato, lo scorso anno, più di 90.000 tonnellate di alimenti a oltre 1.500.000 di persone che ne hanno beneficiato, segnalandosi come una delle realtà più importanti nell’orizzonte della solidarietà.

Il supporto di FORME a Banco Alimentare nasce nel segno della responsabilità e del rispetto delle persone, all’interno di una visione che prevede uno sviluppo sostenibile del mondo alimentare.
Durante la manifestazione, tutti i formaggi con un grado eccellente di conservazione dopo le diverse attività verranno consegnati a Banco Alimentare che provvederà a redistribuirli attraverso la propria rete. Banco Alimentare sarà presente anche con uno stand all’interno della Fiera di Bergamo, dove il pubblico potrà effettuare una donazione da convertire in acquisti di formaggio.
In occasione di B2Cheese il giorno 17 ottobre, dalle 14.30 alle 16.00, buyer e produttori avranno l’opportunità di fare propria la missione di Banco Alimentare nel workshop “Niente sprechi: una responsabilità da condividere”. Un’occasione per riflettere insieme sui modelli di sviluppo possibile in campo agroalimentare, alla ricerca di percorsi a sostegno della povertà ed esclusione sociale, attraverso gesti concreti ed efficaci e in collaborazione con le istituzioni nazionali ed europee.
L’ultima, ma non meno importante attività è la donazione a Banco Alimentare della somma raccolta sabato 19 ottobre durante la Serata di Gala “Buono come il formaggio”.

Pin It on Pinterest