Luglio 29, 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

QUATTROCENTO TESORI APERTI IN SICILIA IN 8 WEEKEND

E VISITABILI CON UN UNICO COUPON. PALAZZI NOBILIARI, TERRAZZE SEGRETE, MONASTERI, CHIESE E CRIPTE, GIARDINI, MUSEI SCIENTIFICI: LUOGHI IN GRAN PARTE DI SOLITO CHIUSI O NON RACCONTATI . https://leviedeitesori.com/festival-le-vie-dei-tesori/

LE VIE DEI TESORI È UNO DEI PIÙ GRANDI FESTIVAL ITALIANI DEDICATI ALLA SCOPERTA DEL PATRIMONIO DELLE CITTÀ. NATO A PALERMO NEL 2006, PARTE INTEGRANTE NEL 2018 DEL PROGRAMMA DI PALERMO CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA, SI È ESTESO PROGRESSIVAMENTE IN TUTTA L’ISOLA E NEL 2019 SI SVOLGERÀ IN TREDICI TRA CAPOLUOGHI E PICCOLE CITTÀ D’ARTE. IL FESTIVAL HA RICEVUTO PER TRE ANNI DI SEGUITO LA MEDAGLIA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA E HA AVUTO IL PATROCINIO DI CAMERA, SENATO, MINISTERO BENI CULTURALI E DI TUTTE LE ISTITUZIONI DELLA REGIONE

Ad organizzare il Festival è l’associazione Onlus Le Vie dei Tesori. I componenti dell’associazione sono giornalisti, operatori culturali, esperti di comunicazione e di storytelling, consapevoli che sono le persone a cambiare le città. E convinti che nel Sud possa nascere un nuovo modello di valorizzazione e di fruizione dei beni culturali che sia motore di innovazione sociale. Un modello basato su una logica partecipativa, condivisa e responsabile, che costruisce una comunità accogliente e che si realizza attraverso una rete virtuosa pubblico-privato. Il Festival mette a rete oltre trecento tra istituzioni, enti, associazioni, cooperative. Ad affi ancare gli esperti nelle visite guidate, ci sono studenti universitari e liceali in alternanza scuola-lavoro.

Le Vie dei Tesori 2019 si svolgerà in 8 weekend tra settembre e novembre: venerdì, sabato e domenica. Si parte il 13 settembre con nove città, per tre weekend, fi no al 29 settembre: Acireale, Caltanissetta, Marsala, Messina, Noto, Sambuca, Siracusa, Trapani. Il 4 ottobre il testimone passa a Palermo, Catania, Ragusa e Modica, che diventeranno un grande museo diff uso fi no a domenica 3 novembre. Dalle saline della Sicilia occidentale agli splendori del Barocco in Val di Noto, dall’itinerario arabo-normanno a Palermo ai tesori nascosti nel cuore dell’Isola. Fuori dalla Sicilia, dal 13 al 29 settembre, per tre fine settimana, il Festival approda anche a Milano e a Mantova, con quaranta luoghi tutti da scoprire

I luoghi si visitano con un coupon che si compra sul sito www. leviedeitesori.it o nei box office sui siti. Il coupon è come una carta d’imbarco con un QR code. Basta presentarlo all’ingresso dei luoghi dove sarà “smarcato” fi no a esaurimento del suo valore. Non è personale. I tesori parlano e si raccontano, le città si trasformano in musei diff usi, visitabili trasversalmente, fuori da steccati di titolarità. Un coupon da 12 euro è valido per 10 visite a scelta tra i luoghi del circuito. Un coupon da 6 euro è valido per 4 visite. Un coupon da 2.5 euro è valido per un singolo ingresso. Un coupon da 3 euro è valido per l’ingresso a un luogo su prenotazione. Un coupon da 5 euro è valido per una passeggiata d’autore.

Dall’alto delle cupole, dal basso di cripte e catacombe, dagli scavi archeologici ai tesori Liberty: un viaggio attraverso più di 2500 anni di storia. Ma il Festival non consiste solo nelle visite narrate. Le Vie dei Tesori off re anche 120 passeggiate d’autore guidate da accademici ed esperti: botanici, urbanisti, storici dell’arte. Dai mercati tradizionali agli ultimi pupari, dai luoghi del cinema all’archeologia industriale. Un modo di visitare le città con le persone che le studiano e le conoscono da dentro. E poi le esperienze: voli in Piper dall’antico Aeroclub di Palermo, passeggiate a cavallo in un maneggio storico. E ancora concerti, degustazioni, spettacoli. Per i bambini, a Palermo c’è un Festival Kids rivolto a scuole e famiglie.

https://leviedeitesori.com/wp-content/uploads/2017/06/Le-Vie-dei-Tesori-2019.pdf